ATTRAVERSATA DELLA BULGARIA E-BIKE

 

Natura, storia, cultura.

 

Scoprire il Mondo in sella alla propria mountain bike. Da Sofia attraverso le montagne più alte della Bulgaria si visitano i monasteri e le città d’arte più note. Sei giorni di pedalate immersi nel verde e nella natura incontaminata.

 

 

Giorno 1:

 

Arrivo a Sofia

Incontro con la nostra guida di mountain bike all’aeroporto di Sofia.

Trasferimento in minibus privato al centro della città per cambio valuta.

Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

Giorno 2:

 

Da Sofia a Dren

Distanza: 53 km, Dislivello salita: 1015 m, Dislivello discesa: 1000 m

Colazione alle ore 07,30. Montaggio e messa a punto delle biciclette per i prossimi 6 giorni di tappe. Partenza verso le ore 10,30. Presto l’itinerario ci fa immergere nell’intenso verde dei boschi del monte Vitosha.

Arrivo a Dren nel pomeriggio. Sistemazione in una fattoria (agriturismo) che predispone di due confortevoli appartamentini. Cena tipica preparata esclusivamente con prodotti fatti in casa. Pernottamento.

 

Giorno 3:

 

Da Dren a Bistritza

Distanza: 30.5 km, Dislivello salita: 690 m, Dislivello discesa: 580 m

Colazione preparata con prodotti fatti a casa alle ore 08,30. Partenza alle ore 09,30. L’ itinerario attraversa i campi agricoli e piccoli, isolati paesini di campagna.

Arrivo a Bistritza nel pomeriggio.

Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

Giorno 4:

 

Da Bistritza al Monastero di Rila

Distanza: 46 km, Dislivello salita: 1130 m, Dislivello discesa: 1100 m

Colazione alle ore 08,00. Partenza alle ore 09,00.

L’itinerario procede in mezzo ai boschi di pini,rovere, nocciole e pascoli alpini

fino alla cittadina di Rila. Rila è il villaggio nativo di Sant Ivan di Rila

(il Santo fondatore del più grande e importante monastero Cristiano Ortodosso in Bulgaria).

Arrivo al monastero di Rila nel pomeriggio.

Visita del monastero.

Sistemazione in albergo.

Cena tipica della vallata: trota di torrente.

Pernottamento.

 

Giorno 5:

 

Dal Monastero di Rila a Bansko

Distanza: 70 km, Dislivello salita: 1585 m, Dislivello discesa: 1630 m

Colazione alle ore 08,00. Partenza alle ore 09,00.

Si parte verso il rif.Makedonia-2166m.Si supera la quota più alta di tutto l’itinerario -

un passo di montagna a 2185m. di altitudine. La salita è pedalabile, tranne un tratto

di strada rovinata dal torrente, dove dobbiamo spingere le bici per ca. 2km. Giunti al rif. Makedonia,

ci aspetta una lunga discesa di ca. 20km., breve salita e di nuovo in discesa fino al paesino di Bania.

Da qui a Bansko mancano ca. 6km.di leggera salita.

Arrivo a Bansko nel pomeriggio.

Sistemazione in albergo.

Visita del quartiere storico della città.(Bansko è la rocca-forte del rinascimento bulgaro e il più grande centro sciistico dei Balcani).

Cena nel ristorante tipico“Bariakova Mehana”(vincitore del premio d’oro per la migliore cucina in Bulgaria).

Pernottamento in albergo.

 

Giorno 6:

 

Da Bansko verso T. Poliana

Distanza: 38 km, Dislivello salita: 730 m, Dislivello discesa: 650 m

Colazione alle ore 08,30. Partenza alle ore 09,30.

Arrivo alla destinazione nel pomeriggio: una struttura privata,circondata dal verde e dai fiori.

Sistemazione nelle camere, relax, cena e pernottamento.

 

Giorno 7:

 

Da T. Poliana a Melnik

Distanza: 64.5 km, Dislivello salita: 1490 m, Dislivello discesa: 2100 m

Colazione alle ore 07,30. Partenza alle ore 08.30.

Una sequenza di salite e discese nei boschi del Monte Pirin ci porta per ora di pranzo a un modesto ristoro di montagna. Ancora pochissimo in leggera salita e una lunga discesa ci porta al paesino di Rojen, dove ci fermiamo per visitare l’omonimo monastero (monastero di Rojen costruito nel XII secolo dopo Cristo e il più antico monastero sul territorio della Bulgaria).

Nel tardo pomeriggio si raggiunge la pittoresca cittadina di Melnik,(città famosa nei secoli per la sua cultura vinicola e gli ottimi vini).

Sistemazione in un albergo.

Cena. Non mancherà certamente l’assaggio del vino e della buonissima grappa d’uva.

Pernottamento.

 

Giorno 8:

 

Melnik e Sofia

Visita della città di Melnik e di una casa vinicola trasformata in museo.

Trasferimento a Sofia e visita della capitale bulgara con accompagnamento di una guida turistica.

Sistemazione in albergo,cena e pernottamento.

 

Giorno 9:

 

Rientro

Trasferimento all’aeroporto di Sofia.

 

 

Attrezzatura necessaria

 

- Lista completa:

 

Casco.

Guanti.

Scarpe.

Calzini.

Magliette e pantaloncini da ciclista.

Occhiali.

Giacchetta antivento,gilet antivanto,maglia antivento maniche lunghe.

Zainetto e copri zaino.

Crema protettiva spray più un flaconcino di spray antizanzare.

Borraccia e barrette energetiche.

Guanti e sottocasco impermeabili.

Mantellina leggera.

Gambali.

Manicotti.

Copri scarpe impermeabili.

Completto da vestire dopo tappa - comodo, soprattutto per quanto riguarda le gambe e i piedi.

Costume da spiaggia, asciugamano, crema protettiva, sandali.

Camere d’aria di riserva - 3.

Un copertone di riserva.

Le pastiglie di ricambio per i freni.

Bombolette gonfia rapida - 3.

Pompetta.

Flaconcino d’olio per la catena.

Un piccolo set di chiavette per le riparazioni varie e rapide.

Bomboletta con la schiuma per gonfiare e incollare le forature piccole.

Due- tre raggi di riserva.

Colla e set per riparare le camere d’aria forate.

Catena con lucchetto per chiudere la bici durante la sosta

Lampadina frontale.

E’Indispensabile di portare la vostra bicicletta a vostro meccanico di fiducia per una bella revisione prima della partenza.

 

 

PREZZO: minimo 10 persone, Euro 1.790,00 a persona   (meno euro 300 con bici propria)

 

 

Spese incluse

 

- La visita guidata a Sofia.

- Tutti i trasferimenti previsti nel programma in pullmino al seguito con autista (attrezzato per il trasporto delle bici).

- Pernottamento con trattamento di mezza pensione.

- Biglietto d’entrata per la visita dei centri storici e culturali come indicato nel programma.

- Accompagnamento di Guida di Mountain Bike.

 

Spese escluse

 

- Voli

- Tutto quanto non indicato alla voce “Spese incluse”.

- Polizza assicurativa per recupero, ricovero in ospedale, assistenza medica e rimpatrio.

- Eventuali mance.

- Assicurazione (qualsiasi tipo di assicurazione va fatta autonomamente)

- Bevande e pasti fuori programma

- Tessera associativa ( € 20,00)

- Tutto quanto non nominato nella voce incluso 

 

Note organizzative

 

- Fotocopia leggibile della tessera sanitaria. Indicare eventuali allergie.

- Il casco deve essere indossato e ben allacciato in ogni momento durante le tappe.

- Il pulmino non può seguire e raggiungere il gruppo sulle strade sterrate. Se qualcuno dei partecipanti vorrebbe usufruire del pulmino, lo deve decidere prima dell'inizio della tappa giornaliera.

- Chiedere il preventivo personalizzato se il gruppo è di più o di meno di 6 partecipanti.

- Per visitare il paese da parte dei cittadini U.E., basta solo la carta d’identità in corso di validità.

- Per motivi tecnici organizzativi il programma può subire variazioni.

 

Accompagnatore dall'Italia Maurizio Vettorato                                                                                                                   www.mauriziovettorato.it